Call of Duty: Advanced Warfare — Materiali di ricerca creativa

Il documento presenta una selezione di fonti primarie e di altri materiali di ricerca relativi a Call of Duty: Advanced Warfare (Sledgehammer Games, 2014) con l’intento di condividere risorse di studio.

Introduzione

I materiali sono divisi in cinque categorie:

  • Interviste
    Conversazioni con i creatori (principalmente Michael Condrey e Glen Schofield di Sledgehammer Games).
  • Promo
    Video ufficiali rilasciati con pura funzione promozionale del mondo narrativo.
  • Pubblicità
    Altre iniziative pubblicitarie, testimonianze individuali, collaborazioni
  • Eventi
    Materiali dedicati a particolari eventi (E3, GamesCom, Call of Duty Championship)
  • Espansioni
    Materiali legati all’espansione narrativa del mondo narrativo attraverso nuove storie.

I materiali sono organizzati considerando l’ordine cronologico di pubblicazione o, in alcuni casi, uniti con criteri di coerenza.

1. Interviste

Innovare Call of Duty (GameInformer; 9 maggio 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield delineano i principali elementi di cambiamento stilistico di Advanced Warfare sottolineando l’importanza di una narrazione lineare emotivamente rilevante, l’introduzione di sequenze animate fotorealistiche, l’interazione con l’esoscheletro e la presenza di un unico eroe protagonista.
Futuro 2054: (GameInformer; 6 ottobre 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield presentano le difficoltà attraversate in 6 mesi di ricerca dedicati a decidere come rappresentare uno scenario futuristico senza elementi fantascientifici. La definizione dei requisiti creativi ha incluso l’esame di A.I. (S. Spielberg, 2001), Minority Report (S. Spielberg, 2002), District 9 (N. Blomkamp, 2009), Elysium (N. Blomkamp, 2013), consulenze militari e un incontro con scienziati NASA.
Esperienza settoriale (GameInformer, 15 maggio) — Michael Condrey, Glen Schofield e Aaron Halon descrivono i loro 5 anni di esperienza e la collaborazione con Infinity Ward per la produzione di Call of Duty: Modern Warfare 3 (Infinite Ward, 2011), fondamentale per la crescita professionale di Sledgehammer Games.
Suono avanzato (GameInformer, 23 maggio 2014) — Don Veca, direttore sonoro in Sledgehammer Games, racconta la propria esperienza creativa in Dead Space (Redwood Shores, 2008) e Call of Duty: Modern Warfare 3 (Infinite Ward, 2011) e i risultati qualitativi ricercati in CoD: AW, sottolineando le necessità di creare un suono futuristico verosimile e coerente, anche considerando le scelte di prodotti videoludici rivali (es: Battlefield 4; DICE, 2013)
Triennio creativo (19 mag 2014; GameInformer) — Eric Hirshberg, CEO Activision, motiva la scelta aziendale di adottare un ciclo produttivo triennale per lo sviluppo di Call of Duty, e descrive la collaborazione creativa con Sledgehammer Games.
Jonathan Irons (GamerHub, 7 novembre 2014) — L’attore americano Kevin Spacey racconta l’esperienza di recitazione in CoD: AW, e come la collaborazione con Sledgehammer Games ha permesso presentarsi a un nuovo segmento di pubblico rendendo autentico il personaggio di Jonathan Irons attarverso la sorprendente la tecnologia di scansione e di fotorealismo scenico, capace di aumentare le possibilità narrative videoludiche.
Esoscheletro (GameCenter, 31 ottobre 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield descrivono come l’esoscheletro ha rappresentato l’elemento innovativo centrale in CoD: AW, introducendo nuove meccaniche interattive (forza, velocità, propulsione multidirezionale) ridefinendo radicalmente l’intera esperienza videoludica.
Storia (GameCenter, 29 ottobre 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield descrivono l’idea narrativa centrale di CoD: AW sottolineando il concetto provocatorio di immaginare uno scenario futuro dove il potere di un singolo uomo riesce a condizionare il mondo intero.
Multigiocatore (GameCenter, 2 novembre 2014) — Michael Condrey descrive le principali innovazioni (esocheletro e abilità speciali, granate multifunzione, armi a energia diretta, scudi balistici estraibili) adottate per aumentare la libertà di azione e l’unicita esperienziale durante i combattimenti utenti contro utenti.
Ricerca e realismo (GameCenter, 2 novembre 2014) — Glen Schofield e Michael Condrey descrivono le fasi di ricerca dedicate a definire il mondo di CoD: AW: considerando una proiezione temporale futura di 50 anni. Tra le numerose fonti di ispirazione, Sledgehammer Games ha considerato l’iniziativa militare governativa statunitense “Future Force Warrior”, e l’esperienza di Philip Ivey in District 9, con l’obiettivo di assicurare un coerente e verosimile contesto futuristico senza elementi fantascientifici.
Valore emotivo (GameCenter, 4 nov 2014) — Glen Schofield e Michael Condrey descrivono come le attuali tecnologie di ripresa scenica e di elaborazione tridimensionale hanno permesso di esprimere pienamente il potenziale emotivo di attori e personaggi in CoD: AW, restituendo una storia coinvolgente.
Il potere cambia tutto (Xbox, 10 giugno) — Michael Condrey e Glen Schofield sintetizzano le innovazioni chiave di Call of Duty: Advanced Warfare evidenziando esoscheletro, movimenti multidirezionali, abilità speciali, sistema a punti esperienza, armi e veicoli, sottolineando l’importanza primaria di narrazione, personaggi, dialoghi, e l’adozione di miglioramenti tecnici relativa a grafica, animazioni, audio e interazioni.
(13 giu 2014) — Michael Condrey descrive i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(Xbox; 10 giu 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield descrivono i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(Angry Joe Show; 19 giu 2014) — Angry Joe intervista Michael Condrey e Glen Schofield su retroscena creativi e caratteristiche principali di CoD: AW.
(30 giugno 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield descrivono i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(Everyeye; 1 luglio 2014) — Glen Schofield descrive i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(GameReactor; 27 agosto 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield descrivono i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(Chaine FR; 21 settembre 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield descrivono i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(GameReactor; 29 settembre 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield descrivono i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(GameReactor; 6 ottobre 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield descrivono i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(GameReactor; 7 settembre 2014) — Michael Condrey e Glen Schofield descrivono i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(Time; 8 settembre 2014) — Glen Schofield descrive la partecipazione di Kevin Spacey e il ruolo di Jonathan Irons in CoD: AW.
(7 ottobre 2014) — Michael Condrey descrive i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
(xxx; 6 novembre 2014) — Michael Condrey descrive i retroscena creativi e le caratteristiche principali di CoD: AW.
Afrojack (22 luglio 2014) — Il produttore musicale olandese Afrojack visita la sede centrale di Sledgehammer Games a San Francisco, con l’opportunità di incontrare personalmente i progettisti e provare in anteprima la modalità multigiocatore.
(AOL/Hardwired; 30 luglio 2014) — La versione di preannuncio anticipa la partecipazione di iJustine durante le riprese cineludiche di Call of Duty: Advanced Warfare.
(AOL/Hardwired; 1luglio 2014)- iJustine partecipa a una scena di recitazione cineludica con Gideon Emery (Gideon) e Angela Gots (Ilona) intervistando poi Christopher Stone (direttore animazioni) e Bret Robbins (direttore creativo).

2. Promo

Una nuova era (1 maggio) — Il primo video di preannuncio “A New Era Arrives May 4th” si conclude con la data di rivelazione mondiale di Call of Duty (senza rendere ancora noto il sottotitolo di Advanced Warfare), prevista il 4 maggio. Il sito ufficiale di Call of Duty rivela, in una sezione inedita, un’immagine distorta e un contatore a conto inverso con una durata prevista di tre giorni. Il dominio include, nascosti, tre punti bianchi, variabili di posizione a ogni nuovo caricamento di pagina; ogni punto contiene un collegamento ipertestuale a siti esterni, tutti dedicati al tema delle compagnie militari private. I collegamenti rimandano a Business Insider, The New York Times e Wikipedia. Nota: la sezione www.callofduty.com/anewera è stata disattivata.
Vedi l’originale immagine distorta [https://goo.gl/VZ7wOf]. In simultanea, Game Informer pubblica una prima immagine promozionale annunciando un esclusivo articolo esteso in uscita il 4 maggio. Proprio lo stesso giorno però, con grande sorpresa è pubblicato in anticipo il primo video di rivelazione di Call of Duty: AW, ufficialmente previsto per il 4 maggio: il rilascio imprevisto di informazioni riservate ha costretto Activision a intervenire per mantenere il controllo temporale della campagna promozionale. V. [https://goo.gl/oqUnSZ] [https://goo.gl/nAoBeX] [http://goo.gl/ueN3bi]
Potere totale (1 maggio 2014) — Ripreso durante un’intervista, Jonathan Irons argomenta una provocatoria riflessione contro il concetto di democrazia, sottolineandone le debolezze e i fallimenti storici. L’intervista è alternata a sequenze di combattimento mostrando esoscheletri e relative abilità (invisibilità, propulsione verticale, guanti magnetici), armi (fucili d’assalto e granate multifunzione), veicoli (minidroni, moto a propulsione, carri armati quadrupedi, elicotteri, navi), il logo di Atlas Corporation (lasciando intuire il ruolo di Kevin Spacey) e alcune località chiave (Lagos e San Francisco).

Democracy ? Democracy!

Democracy it’s not what these people need, hell it’s not even what they want. America has trying to install democracies in these nations for a century, and it hasn’t worked one time!

These countries dont have the most basic building blocks to support a democracy. Little things like we ought to be tolerant of those who disagree with us, we ought to be tolerant of those who worship a different god than us, that a journalist start to be able to disagree with the president!

And you think you can just march into this country based on some fundamentalist, religious principles, drop a few bomb, topple a dictator, and start a democracy?

Heh, give me a break. People don’t want freedom, they want boundaries, rules, protection. From invaders and from themselves. People need a leader who can give them both the support and the constraints to keep chaos at bay.

You give them that, and they’ll follow.

And that’s where I come in.

Seoul, 10 luglio 2054 (9 giugno 2014) — Il primo video promozionale interamente dedicato a una sessione ludica di AW, è un’anteprima di “Induction”, prima missione dove i Marines Jack Mitchell, Will Irons e Cormack combattono in città contro l’esercito invasore nordcoreano. L’estratto presenta eroe, alleati, nemici, località, armi, esoscheletro e interazioni ambientali rivelando infine un evento narrativo cardinale (la morte di Will e la mutilazione di Jack) lasciando il racconto incompiuto, con la curiosità di conoscere il futuro di Jack. Il sistema di interfaccia introduce un sistema olografico per rappresentare le informazioni tattiche (caricatore, munizioni, granate) integrando la proiezione dei dati direttamente con l’arma (una soluzione simile è vista anche in Dead Space, 2008) permettendo di ottimizzare il campo visivo simulando una tecnologia di realtà aumentata coerente con il contesto futuristico del mondo finzionale.
Preordine (9 giugno 2014) — In “Advanced Arsenal Pre-Order Bonus” (1:24) Michael Condrey introduce l’esclusivo arsenale avanzato, un esoscheletro con finiture dorate e un’arma speciale a energia diretta, ottenibile preordinano CoD AW.
Innovazioni (24 giugno) — Glen Schofield e Michael Condrey descrivono il funzionamento di nuove armi avanzate e l’innovativo esoscheletro con le relative abilità speciali. [Vedi anche https://goo.gl/pjYVsB]
8 luglio 2014
Suono futuristico (8 luglio 2014) — Don Veca presenta le principali innovazioni relative al sistema sonoro di CoD: AW, realizzato con la capacità di generare un suono virtualmente unico in relazione a diverse interazioni ludiche.
Direzione artistica e animazioni (1 luglio) — Christopher Stone (direttore animazioni) e Joe Salud (direttore artistico) descrivono i processi creativi di ripresa scenica e di stile visivo. Le sequenze animate di AW hanno richiesto 18 mesi di produzione e coinvolto oltre 40 professionisti tra tecnici e operatori (anche con la consulenza militare di Mitchel Hall e Thomas Greer/Dalton Fury) con la supervisione di Remington Scott, Kevin McGill e AJ Raitano. Vedi [https://goo.gl/PN5hAL] [https://goo.gl/DBu4KL] [https://goo.gl/xwb1q8]
San Francisco, 15 giugno 2060 (12 agosto 2014) — L’anteprima di “Collapse” (undicesima missione) rivela una serie di importanti informazioni inedite. Come operatori Sentinel, Mitchell e Gideon (nuovo personaggio alleato) iniziano un frenetico inseguimento in auto per intercettare un veicolo sospetto. Dopo un incidente provocato da altri veicoli ostili, i due operatori percorrono a piedi il Golden Gate innescando un violento conflitto a fuoco contro le forze Atlas (soldati e droni), intervenute a ostacolare la missione Sentinel. La sessione ludica è l’occasione di vivere un intervallo temporale distinto (6 anni dopo “Induction”), provare nuovamente l’esoscheletro e le armi in dotazione, supportare una fazione diversa (prima i Marines, ora Sentinel contro Atlas), ampliare le località di riferimento (prima Seoul, ora San Francisco) e vivere una situazione narrativa chiave stimolando aspettative e domande (chi e perché ha compiuto l’attentato; perché Jack è in Sentinel; perché Altas è ora nemica; chi è Gideon; come continua la storia).
Mondo 2054–2061 (29 luglio 2014) — “Story” introduce le condizioni geopolitiche chiave del mondo finzionale: un attacco terroristico mondiale ha causato una devastante crisi umanitaria; molte nazioni hanno chiesto aiuto a Atlas, la più grande compagnia militare privata; Atlas combatte guerre, riporta la pace e ricostruisce le città distrutte; diventata una potenza economica e militare, Atlas inizia una pericolosa deriva autoritaria entrando in contrasto con il mondo libero. [Vedi un’intervista a M. Condrey e G. Schofield https://goo.gl/yYwKSP]
Direzione creativa (17 giugno) — Il direttore creativo Bret Robbins introduce le scelte narrative e il contesto tecnologico futuristico studiato con la consulenza di esperti militari e storici, con l’obiettivo di aumentare il livello di autenticità di mondo, scenario e storia. [Vedi un’intervista a M. Condrey e G. Schofield https://goo.gl/cVBR5e]
Benvenuto in Atlas (8 agosto 2014) — In esclusiva con l’edizione speciale di CoD: AW [xx]è incluso il volume cartaceo “Atlas Corporation Advanced Soldier Manual”, un verosimile manuale tattico aziendale. Accuratamente ideato con testi promozionali, illustrazioni, studi preparatori, mappe, materiali inediti e codici ipertestuali, il volume simula un autentico prodotto editoriale di Atlas fornito ai dipendenti in servizio. Il testo comprende una premessa di Jonathan Irons, la storia aziendale, approfondimenti settoriali (inventario industriale, descrizione di armi, protesi, esoscheletri e accessori tattici disponibili), notizie riservate e altre informazioni utili a espandere l’identità aziendale di Atlas, il relativo contesto tecnosociale e il mondo futuristico.[https://goo.gl/ZKQcAQ] [https://goo.gl/7xTcNQ]
11 ago
Introduzione a multigiocatore (3 settembre 2014) — “Multiplayer Deep Dive” (7:01) presenta le nuove funzioni introdotte nella modalità multigiocatore di Call of Duty Advanced Warfare [xxx]
Nuove sequenze (24 settembre 2014) — Nel video Power Changes Everything (2:55) sono visibili nuove sequenze tratte dalla campagna per giocatore singolo e dalla modalità multigiocatore di CoD AW: animazioni in stile cinematografico, scontri a fuoco, inseguimenti, velivoli futuristici e scenari bellici inediti sottolineano la spettacolarità visiva del videogioco riprendendo i riferimenti stilistici conosciuti nei precedenti video. Per il sistema multigiocatore il video rivela inoltre “Exo Survival Co-op Mode”, la modalità di sopravvivenza in cooperativa in cui una squadra di quattro giocatori deve resistere a un numero crescente di attacchi nemici.
Analisi Multigiocatore (6 ottobre 2014) — Michael Condrey e Greg Reisdorf (responsabile sviluppo sistema multigiocatore) commentano in dettaglio l’originale video di presentazione (4:26) descrivendo le funzionalità di armi, mappe, architettura, possibilità tattiche e opzioni di personalizzazione.
Sessione ludica (18 ottobre 2014) — Sequenze di Induction, Collapse e modalità multigiocatore e inedite sequenze in stile cinematografico sono rivelate in Gameplay Launch (1:18), ritmate con una canzone dei The Raconteurs. L’uso di musica rock è una costante in numerosi video promozionali di Call of Duty (Black Ops, Black Ops II, Black Ops III, Modern Warfare 3). Il brano nel video è “Salute Your Solution”. [Vedi https://goo.gl/C7oi48]
Contenuti collaterali (28 ottobre 2014) — CoD: AW comprende quattro pacchetti di espansione in vendita (Havoc, Ascendance, Supremacy, Reckoning) offrendo mappe inedite per il multigiocatore, e il racconto indipendente a tema orrifico Exo Zombies, diviso in quattro relative parti (Outbreak, Infection, Carrier, Descent) disponibili esclusivamente con le espansioni. Il video Season Pass (1:35) presenta l’offerta per l’acquisto dei quattro contenuti stagionali di espansione di CoD AW previsti per la modalità multigiocatore. Il pacchetto include l’accesso immediato alla mappa di gioco Gorge, ispirata a una celebre ambientazione presente in Call of Duty 4 Modern Warfare (2007).
Esperienza mobile (29 ottobre 2014) — “Companion App (2:09) introduce l’applicazione ufficiale per dispositivi mobili dedicata alla modalità multigiocatore. Il sistema consente l’accesso esclusivo alla sezione di combattimento Clan Wars (Guerre tra Clan) in cui gli utenti si sfidano in fazioni contrapposte. L’utente può quindi visualizzare le battaglie in corso, consultare la cronologia delle partite concluse e verificare le prestazioni personali o della squadra di appartenenza. Una sezione specifica permette inoltre la creazione di emblemi da guerra personalizzati, ottenibili combinando centinaia di elementi visivi tramite una serie di comandi intuitivi.

3. Pubblicità

Potere cineludico (30 ottobre 2014) — Diretta trasposizione cinematografica delle sequenze di gioco mostrate durante le settimane precedenti, “Discover Your Power” (1:46) [xxx] racconta la missione di due soldati Sentinel operativi contro le forze Atlas a Laos, Nigeria, scenario di una missione videoludica.
Il filmato, interamente ripreso in visuale soggettiva, mostra le spettacolari azioni dei due operatori richiamando il videogioco e le qualità distintiva di AW: indossato l’esoscheletro il protagonista sfonda una porta metallica iniziando un conflitto a fuoco con soldati Atlas. Fuggito saltando attraverso una finestra, l’operatore atterra su un veicolo in corsa riuscendo a sabotarlo usando speciali guanti magnetici integrati. Il militare riesce poi a fuggire da uno stormo di droni tramite la funzione esoscheletrica di propulsione verticale, rimuovendo poi manualmente uno sportello metallico da un veicolo corazzato per lanciarlo con forza contro due nemici. I protagonisti si spostano quindi dal centro città guidando una moto sospesa fino a raggiungere un ponte, subito distrutto da un attacco missilistico nemico. Mentre l’esercito Atlas avanza verso di loro, decidono di usare la propulsione e il rampino per anticipare l’attacco: è solo l’inizio di un nuovo spettacolare scontro.
Altre personalizzazioni — Bandiere nazionali, illustrazioni uniche e decorazioni dinamiche coordinate all’esoscheletro, sono presentate nel video Customization Items (1:29), dedicato alle nuove possibilità di personalizzazione del proprio soldato nella modalità multigiocatore di Call of Duty Advanced Warfare. Gli interventi proposti includono la modifica dell’aspetto delle armi da fuoco, coordinate all’equipaggiamento, e dei sensori di puntamento interni ai mirini ottici.
KillCameraman (23 gennaio 2015) — Un aspetto caratteristico in modalità multigiocatore di Call of Duty è la possibilità di rivedere l’uccisione di un giocatore attraverso un’apposita ripresa, detta Killcam. “Randall Higgins KillCameraman” (3:53) introduce il personaggio surreale di Randall Higgins (Rob Huebel), l’operatore responsabile di riprendere le sessioni di combattimento durante tutte le partite multigiocatore. Randall si svela quindi al pubblico con comicità, mostrando le proprie folli capacità tecniche.
Point&Shoot Film Festival (20 febbraio 2015) — Deluso dai convenzionali concorsi cinematografici internazionali, Randall Higgins annuncia il primo concorso cinematografico al mondo pensato esclusivamente per i videogiochi.
Anteprima (22 luglio 2014) — La versione breve (1:17) anticipa il documentario di VICE, iniziando a introdurre il tema chiave: come nascono e dove operano le compagnie militari private tra servizi di sicurezza e operazioni belliche.
Cronaca estesa (24 luglio 2014) — La versione completa di Superpower For Hire (14:16) presenta le problematiche e i rischi reali associati all’ascesa delle compagnie militari private come elementi narrativi fondativi di Call of Duty: AW.
Complementarità (1 maggio 2014) — Una versione rielaborata di “Superpower For Hire” (3:41) esplora i diversi i scenari internazionali dove operano alcune aziende militari private, dichiarando il ruolo chiave di una potenza militare aziendale in Call of Duty: Advanced Warfare.
2 nov 2014 — Azione e ironia continuano in Man vs. Machine, demenziale scontro tra un soldato potenziato e un distributore automatico difettoso per ricordare le ricompense previste nel videogioco con l’acquisto di Mountain Dew e Doritos, prodotti abitualmente coinvolti da Activision per iniziative pubblicitarie.
Versione breve
30 novembre Clay Matthews, giocatore professionista di football americano e appassionato di Call of Duty, è il protagonista di un video comico (2:48) realizzato all’interno degli uffici della Sledgehammer Games: accolto come tirocinante e indossato un modello originale di esoscheletro, Clay dovrà svolgere le attività lavorative meno gratificanti (rispondere al telefono, consegnare pacchi postali, fare fotocopie e portare il caffè al datore di lavoro, interpretato da Glen Schofield). Clay è in seguito mostrato intento a provare la modalità multigiocatore di Call of Duty Advanced Warfare, dichiarandosi entusiasta dell’esperienza.

4. Eventi

Ospiti della conferenza Microsoft dedicata alle novità per l’Xbox presso la Gamescom Glen Schofield e Michael Condrey presentano in anteprima al pubblico le innovazioni previste per Call of Duty Advanced Warfare. Per l’occasione è mostrato il video Collapse (7:19), inedita missione di gioco ambientata a San Francisco nel 2060 (a distanza di 6 anni da Induction, la prima battaglia di Mitchell a Seoul, nel 2054). Nella stessa conferenza Microsoft annuncia l’edizione speciale della Xbox One dedicata a Call of Duty Advanced Warfare. La periferica è interamente decorata con gli elementi grafici distintivi della Sentinel, l’unità speciale costituita per combattere il potere assolutistico della Atlas Corporation: inserti dorati, marchi, loghi e figure geometriche simulano lo stile visivo del videogioco, consegnando ai giocatori appassionati un oggetto da collezione.
E3 2014 27 giugno
Durante l’E3 2014, Activision e il servizio di trasporto privato Uber hanno collaborato fornendo corse ai clienti impiegando 3 veicoli militari decorati con gli elementi iconografici distintivi di AW.
xobox e3 media briefin 10 giugno La Gamescom di Colonia (l’evento annuale europeo dedicato all’intrattenimento videoludico) è l’occasione ideale per rivelare la modalità multigiocatore di Call of Duty Advanced Warfare. Nella conferenza i fondatori di Sledgehammer Games, Glen Schofield e Michael Condrey, introducono al pubblico tutte le innovazioni adottate per migliorare il sistema di competizione collettiva: mappe, movimenti e abilità speciali dell’esoscheletro, armi, equipaggiamento, modalità di partita, personalizzazione del soldato e strategie di combattimento. A conclusione della presentazione è inoltre annunciata la Day Zero Edition, l’iniziativa di acquisto promozionale che garantisce un accesso anticipato di 24 ore (rispetto al 4 novembre) a Call of Duty Advanced Warfare, comprensivo di due armi esclusive, l’arsenale avanzato e punti esperienza raddoppiati per l’intera giornata.
13 ago — Xbox multiplayer reveal
29 marzo 2015 Utenti di tutto il mondo sono annualmente invitati a competere in un campionato mondiale di Call of Duty. L’evento, in collaborazione con Xbox, riprende le modalità comunicative viste durante le competizioni sportive, trasformando le sessioni ludiche in un’esperienza collettiva di intrattenimento dove squadre rivali (selezionate a livello internazionale) si sfidano in modalità multigiocatore su un palco dedicato a un episodio di Call of Duty. Migliaia di spettatori assistono in diretta tramite multischermi, supportando i giocatori, mentre giornalisti esperti commentano le sessioni intervallando interviste, ospiti esclusivi e approfondimenti. Un trofeo fisico e un importo economico costituiscono il premio dei vincitori.
22 ott 2014 — Visita allo studio di SG

5. Espansioni

26 nov exo zombies revela traile gideon Il video Exo Zombies (1:19) presenta i retroscena della nuova esperienza di sopravvivenza in modalità cooperativa incentrata sullo sterminio di creature non morte dotate di esoscheletri. Si tratta di un capitolo videoludico aggiuntivo e indipendente a Call of Duty Advanced Warfare, incluso nei 4 pacchetti di espansione già annunciati (Havoc, Ascendance, Supremacy, Reckoning). L’episodio, primo dei quattro previsti, sarà scaricabile a partire dal 2015 e includerà l’arma esclusiva AE4-Widowmaker. Nel video un operatore della Atlas in fuga dalle creature non morte è salvato da un elicottero con a bordo Gideon, compagno d’arme del giocatore in Advanced Warfare. Tuttavia, in questo episodio, Gideon è fatto precipitare dal velivolo da una creatura mutante e, presumibilmente, ucciso.
19 DIC EXO ZOMBIES TEASER — Il breve video Exo Zombies (0:59) rivela le prime anticipazioni sulla nuova esperienza di gioco ambientata in uno dei complessi di ricerca della Atlas Corporation: i personaggi interpretati dagli attori John Malkovich, Bill Paxton, Rose McGowan, and Jon Bernthal dovranno sopravvivere all’invasione di creature non morte equipaggiate con esoscheletri.
havoc dlc trailer 13 gennaio 2015 In uscita il 27 gennaio, Havoc è il primo pacchetto di contenuti di espansione di CoD AW. Nel video di anteprima Havoc DLC Pack Preview (4:12) Glen Schofield, Greg Reisdorf (responsabile modalità multigiocatore), Aaron Halon (responsabile generale dello sviluppo), Eric Biessman (direttore creativo di Raven Softwares, studio collaboratore) e David Curd (progettista Raven) descrivono le peculiarità delle 4 mappe multigiocatore proposte e introducono ufficialmente l’inedita modalità di sopravvivenza in cooperativa Exo Zombies.
24 marzo 2015 ascendance Randall Higgins ritorna protagonista nel video promozionale di Ascendance (2:56), il secondo pacchetto di contenuti scaricabili per la modalità multigiocatore di Call of Duty Advanced Warfare: 4 nuove mappe di gioco (Perplex, Climate, Chop Shop, Site 244) una nuova arma (OHM-Werewolf), nuove potenzialità per l’uso del rampino integrato all’esoscheletro e Exo Zombie Infection, il secondo capitolo dell’avventura cooperativa Exo Zombies. A conclusione del video si ricorda l’appuntamento per la finale del Campionato Mondiale di Call of Duty a Los Angeles, prevista per il 29 marzo 2015, in cui saranno mostrate esclusive sessioni di gioco multigiocatore dal pacchetto Ascendance e la rivelazione mondiale del video di annuncio di Exo Zombies Infection.
6 apr — Scott Lowe, responsabile del settore comunicazioni di Activision, nel video Community Tips (3:16) intervista alcuni dei migliori videogiocatori presenti al Call of Duty Championship di Los Angeles: Ali-A, Drift0r, BennyCentral, OpTicMiDNiTE, NoahJ456 e PrestigeIsKey presentano le novità del pacchetto Ascendance, descrivendo le peculiarità delle singole mappe e dando consigli su come adottare tattiche efficaci in combattimento.
20 gen — L’esperienza di sopravvivenza Exo Zombies (divisa in quattro capitoli acquistabili nei pacchetti di espansione Havoc, Ascendance, Supremacy, e Reckoning pubblicati separatamente da AW) esplora un intervallo temporale complementare raccontando la storia di quattro dipendenti Atlas coinvolti in un incidente di laboratorio, dove un’improvvisa orda di creature mutanti creata con l’arma chimica Manticore è ormai fuori controllo. Il progetto vede la partecipazione di importanti attori (John Malkovich, Rose McGowan, Jon Bernthal, Bill Paxton e Bruce Campbell) nei ruoli dei protagonisti (Oz, Lilith Swann, Jim Decker, Kahn e Lennox), introducendo un nuovo racconto.
La componente orrifica rappresenta un elemento di continuità in diversi episodi di Call of Duty e permette di differenziare scenari e temi principali intercettando utenti desiderosi di riconoscere il marchio qualitativo di CoD, ma in una modalità ludica decontestualizzata, indipendente e diversificata.
(29 gen 2015)— Intervista a Jon Bernthal, voce e personaggio in Exo Zombies
Intervista a John Malkovich
Intervista a Rose McCowan
Intervista a Bruce Campbell
(28 aprile 2015)Nel video Exo Zombies Infection, Oz, Lilith, Jim, e Kahn sono stati salvati dal laboratorio di ricerca della Atlas Corporation e trasferiti in una località apparentemente sicura: l’abbandonato centro commerciale Burgertown. Ma un nuovo attacco da parte delle creature non morte metterà in pericolo i quattro operatori costringendoli a combattere (con una nuova arma, nuove trappole di difesa e nuovi alleati) per la loro sopravvivenza.
Il video Supremacy (2:31) annuncia il terzo pacchetto esclusivo di espansione, costituito da 4 nuove mappe per multigiocatore (Kremlin, Parliament, Compound e Skyrise) e Exo Zombies Carrier, il terzo capitolo dell’esperienza cooperativa contro le creature non morte disponibile dal 2 giugno 2015.
Nel video del terzo capitolo di Exo Zombies Carrier (2:03) il personaggio di Oz (John Malkovich) è inaspettatamente ucciso dal pilota Lennox (Bruce Campbell), capitano di una squadra Sentinel, l’unità speciale costituita per combattere le forze della Atlas Corporation. Trasportati a bordo di una nave da guerra Lilith Swann, Jim Decker, Kahn e il nuovo protagonista Lennox formeranno un’alleanza per sopravvivere alle creature non morte.
Il video Reckoning (2:39) presenta il quarto pacchetto di contenuti scaricabili di Call of Duty Advanced Warfare composto da 4 nuove mappe per multigiocatore (Fracture, Overload, Quarantine e Swarm). Il video mostra inoltre un’anticipazione del racconto di Descent, il capitolo conclusivo dell’esperienza di sopravvivenza in cooperativa Exo Zombies.
descent 3 ago 2015 Exo Zombies Descent (2:17) è l’ultimo video dedicato al capitolo finale dell’esperienza di sopravvivenza in cooperativa. I quattro protagonisti sono riusciti ad abbandonare la nave della Atlas Corporation, conquistata dalle creature non morte e affondata nell’oceano, e a fuggire verso una base subacquea della compagnia. Una nuova, estenuante battaglia contro orde di esseri mostruosi e con una incredibile versione mutante di Oz (John Malkovich) svelerà definitivamente l’origine oscura dell’epidemia, mantenendo però alcuni enigmi irrisolti.

Nota legale
Il materiale iconografico, i marchi (registrati o meno) e tutte le informazioni riportate risultanti comunque protette appartengono ai rispettivi proprietari. L’uso interno di materiale protetto risponde esclusivamente a un intento scientifico e culturale, previsto senza fine di lucro, e in tale senso deve essere sempre inteso.

L’autore rilascia il documento tramite la licenza:

  • Creative Commons BY-NC-SA 4.0.
    Si consente così a soggetti terzi la condivisione del materiale pubblicato indicando l’origine, rispettando lo stesso tipo di licenza originaria
    e vietando l’uso a scopi commerciali.

0.4. Contatti
Per informazioni, comunicazioni o proposte di collaborazione scrivere a Enrico Granzotto | e@humenhoid.com | Humenhoid.com

--

--

I’m a creative research unit specialized in immersive entertainment and transmedia storytelling with focus on cinema, tv series, and videogames | humenhoid.com

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
Humenhoid

Humenhoid

I’m a creative research unit specialized in immersive entertainment and transmedia storytelling with focus on cinema, tv series, and videogames | humenhoid.com