Tom Clancy’s The Division 2: Warlords of New York—Animated Short

Elementi informativi e struttura progettuale

Il documento descrive in breve Tom Clancy’s The Division 2: Warlords of New York — Animated Short (3:39; 2020) video promozionale di Tom Clancy’s: The Division 2: Warlords of New York (Massive/Ubisoft, 2020). La ricerca considera il prodotto e i relativi materiali studiandone le scelte creative, le proprietà informative, le modalità di rappresentazione visiva e di promozione.

1. Analisi

Concepito in forma di cortometraggio animato, Tom Clancy’s The Division 2: Warlords of New York — Animated Short (3:39; 2020) è una storia complementare a Tom Clancy’s: The Division 2 e testimonia la nascita dell’alleanza criminale tra l’agente governativo Aaron Keener[1] e quattro agenti ammutinati (Theo, James, Kajika, Vivian), decisi a unirsi in un unico gruppo terroristico con l’obiettivo di eliminare la Divisione e ottenere il controllo totale sulla città.

Image for post
Image for post
Il cortometraggio animato riassume le azioni di convincimento di Keener verso i suoi futuri complici terroristi, e rivela alcuni elementi biografici personali dei personaggi. L’intervallo temporale mostrato è parallelo alla storia di Tom Clancy’s The Division 2 (ambientato a Washington) e precedente agli eventi del videogioco Warlords of New York.

1.1. Sintesi narrativa:
La narrazione comprende 5 principali momenti:

  1. Località
    Manhattan, New York. È riconoscibile l’esterno dell’edificio di Wall street, sede della Borsa[2], dove è in corso uno scontro a fuoco tra gli agenti governativi JTF e un gruppo di ribelli.
  2. Personaggi + azione
    Agente disertore, Aaron Keener sta coordinando l’attacco a Wall Street con il supporto informatico di Theo, mentre Dragov, in strada con altri ribelli armati, conquista la sede della borsa eliminando le truppe JTF.
  3. Minaccia chimica
    Dragov consegna a Keener una valigetta per il trasporto di sostanze batteriologiche
  4. Alleanza criminale
    Dopo Theo e Dragov, Keener incontra Kajika e Vivian per convincerli a combattere insieme contro la Divisione.
  5. Caccia all’uomo
    Riuscito a conquistare le zone di Wall Street (Dragov) e Two Bridges (Vivian), Keener fugge con il patogeno poco prima dell’irruzione degli agenti della Divisione (coordinati dall’agente Kelso e Lau)[3]

1.2. Principali proprietà comunicative:

  • Esplora un intervallo temporale parallelo a Tom Clancy’s: The Division 2 (ambientato a Washington) e precedente a Warlords of New York, stimolando l’utente a immaginare un’ipotetica cronologia di eventi interconnessi tra il cortometraggio, altri materiali promozionali e il videogioco.
  • Presenta i profili psicologici primari degli antagonisti ampliando la narrazione principale attraverso i loro retroscena biografici[4]: Theo (tradimento personale e morte del padre); Dragov (presunta morte delle famiglia); Kajika (tradimento e/o torture)[5]; Vivian (irresponsabilità del governo durante la pandemia) sottolineando la missione esistenziale: fermare Keener.
  • Incuriosisce un pubblico esteso ampliando la dimensione stilistica della proprietà intellettuale attraverso la sperimentazione di un’inedita modalità di rappresentazione in stile animato.
  • Coordinato con Warlords of New York — Cinematic Trailer (Blur, 2020), testimonia un ulteriore esempio di strategie promozionali immersive.
  • Sottolinea l’iniziativa aziendale di Ubisoft di sperimentare idee promozionali innovative e aumentare la competitività settoriale interagendo con prodotti mediali affini in ottica transmediale.[6]
Image for post
Image for post

1.3. Trascrizione dei dialoghi

Keener
We were their best Agents. The First Wave. When things turned ugly, they abandoned us. I had to do something. I had to take control. I know you will help. You will lend me your skills and in return I will give you the answers you seek and deserve. The Division betrayed you, Theo, just like when they had your father killed.

Theo
The system is corrupt to its core, man. If we don’t do anything about it, it will never end. We must take down The Division

Keener
Don’t worry, we’ll get them. We’ll get the truth out.

Dragov
Keener, we’re in! Stock Exchange is secured! Needs a bit of a clean-up here, but it’s not too shabby. I think my Rikers and I could call this place home.

Keener
I’m sure you’ll make it work. I know family is everything to you, now more than ever. But don’t forget your end of the bargain, Dragov.

Dragov
Dude, we’ll get you what you need, and we’ll keep Theo safe.

Keener
Good. I knew you and I would get along.

Theo
Hey, where you going?

Keener
Finish what you’ve started, I need to catch a shadow.

Kajika
Give me one reason not to kill you.

Keener
You don’t wanna kill me. We’re the same, Kajika, we were both betrayed by The Division, left to die, like dogs. Except we don’t die easily, do we?

Kajika
What do you want, Keener?

Keener
I know who you’re looking for. I will bring you everyone who betrayed you, and you can do what you want to them.

Conley
Are you serious, Keener?
This was never going to be solved by The Division. They didn’t have the guts to do what was necessary, and we were the ones who paid the price. The Cleaners though? They had the right idea all along.

Keener
You’re right Vivian, and with you leading them, they are more powerful than ever.

Conley
I will do what needs to be done. And I will see this to the very end.

Division agent
Agent Lau, we’re closing in on Keener. Ready to breach.
Flash out! Go, go!

Agent Lau
Agents, did you get him?

Division agent
No, he’s gone Faye.

Agent Lau
We need backup. Command, patch me through D.C.

1.4. Sintesi visiva

Image for post
Image for post
Sintesi narrativa: 1) New York: forze governative JTF e ribelli si scontrano in strada davanti alla sede di Wall Street. 2) Convinto da Keener, Theo disattiva un drone armato della Divisione supportando i ribelli 3) Il terrorista Dragov contrattacca le truppe JTF e conquista la sede della Borsa, consegnando a Keener un agente patogeno. 3) Keener convince Kajika a combattere con lui per vendicarsi del tradimento del governo; 4) Conley decide di collaborare con Keener conquistando l’area di Two Bridges. 5) Agenti SHD fanno irruzione in un edificio, ma Keener riesce a fuggire con il patogeno. 6) L’agente Lau (in collegamento radio) dichiara l’intenzione di chiamare rinforzi da Washington (motivando il “trasferimento” del giocatore dalla capitale, a New York).
Image for post
Image for post
I luogotenenti terroristi alleati di Aaron Keener rappresentati in Tom Clancy’s: The Division 2: Warlords of New York in una presentazione pre-missione: Javier Kajika (esperto di operazioni tattiche); Theo Parnell (esperto di sicurezza informatica, controllo dei droni, complottista); James Dragov (esperto di armi pesanti, capo dei “Rikers”); Vivian Conley (esperta di esplosivi, capo dei “Cleaners”).
Image for post
Image for post
Image for post
Image for post
Aaron Keener e i suoi luogotenenti: a sinistra, è riconoscibile Javier Kajika (con un machete), Theo Parnell (con il volto coperto), James Dragov (con casco protettivo) e Vivian Conley, (unica donna) come rappresentati in Tom Clancy’s The Division 2: Warlords of New York — Cinematic Trailer (Blur, 2020). Vedi analisi completa

Note

[1] Il personaggio è Aaron Keener, agente governativo ammutinato in Tom Clancy’s: The Division, responsabile della sottrazione del patogeno originale a Gordon Amherst, originariamente ingegnerizzato per causare la pandemia durante il Black Friday. Colpevole di tradimento, Keener dispone ora di un nuovo virus mortale usato per compiere attentati a New York con l’intento di destabilizzare l’azione governativa e conquistare il controllo totale.

[2] In Tom Clancy’s The Division 2: Warlords of New York — Cinematic Trailer (Blur, 2020), un agente della Divisione esplora la sede di Wall Street per indagare un attentato bioterroristico, scontrandosi con Keener e i complici.

[3] Le agenti Faye Lau e Kelso sono protagoniste presenti nel videogioco.

[4] Le scene di violenza immaginate da Kajika rappresentano le punizioni previste per i suoi traditori. Forse, la prima scena raffigurante un uomo legato a una sedia con evidenti segni di violenza sul viso può rappresentare le violenze subite da Kajika.

[5] Le informazioni visive rivelate permettono il riconoscimento dei criminali. I complici di Keener sono resi noti nel videogioco di Tom Clancy’s The Division 2: Warlords of New York. Javier Kajika (esperto di operazioni tattiche); Theo Parnell (esperto di sicurezza, informatico, controllo dei droni, complottista); James Dragov (esperto di armi pesanti, capo dei “Rikers”); Vivian Conley (esperta di esplosivi, capo dei “Cleaners”).

[6] In collaborazione con Dark Comics, Ubisoft e Massive hanno realizzato Tom Clancy’s The Division: Extremis Malis, una serie di fumetti dedicata al mondo di The Division.

Metodo di studio e fonti
Il presente elaborato è il risultato di un processo compilativo creato con requisiti di scientificità e di accessibilità: si è quindi dedicata particolare cura a strutturare coerentemente i testi e le sezioni di analisi, a selezionare apparati visivi funzionali, e a fornire informazioni verificate citando correttamente le fonti di documentazione, con l’obiettivo finale di condividere materiale utile a fini di studio, di critica e di informazione.

Nota legale
Il materiale iconografico, i marchi (registrati o meno) e tutte le informazioni riportate risultanti comunque protette appartengono ai rispettivi proprietari. L’uso interno di materiale protetto risponde esclusivamente a un intento scientifico e culturale.

L’autore rilascia il documento tramite la licenza:

  • Creative Commons BY-NC-SA 4.0.
    Si consente così a soggetti terzi la condivisione del materiale pubblicato indicando l’origine, rispettando lo stesso tipo di licenza originaria
    e vietando l’uso a scopi commerciali.

Contatti
Humenhoid è un’unità di ricerca creativa specializzata in intrattenimento immersivo e narrazione transmediale orientata a cinema, serie tv e videogiochi.

Per informazioni, comunicazioni o proposte di collaborazione scrivere a Enrico Granzotto | e@humenhoid.com | Humenhoid.com

Segui Humenhoid on Instagram

I progetti di Humenhoid includono:

  • Project Prometheus
    Uno studio comprensivo sulla gestione dell’informazione e della narrazione nei mondi interconnessi di Alien (R. Scott, 1979) e Prometheus (R. Scott, 2012). (120 pp; disponibile su richiesta)

Written by

I’m a creative research unit specialized in immersive entertainment and transmedia storytelling with focus on cinema, tv series, and videogames | humenhoid.com

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store